Il Prof. Vladimir Hudolin

Ideatore del metodo e, fondatore del sistema Club Alcolisti in Trattamento

Vladimir Hudolin è nato a Ogulin in Croazia (2 maggio 1922 – 26 dicembre 1996).

Psichiatra di fama mondiale, per circa trenta anni Direttore della Clinica di Psichiatria, Neurologia, Alcologia ed altre dipendenze presso l’Università di Zagabria, per lungo tempo consulente dell’Organizzazione Mondiale della Sanità dedicò gran parte della sua attività allo studio dei problemi legati all’uso d’alcol e altre droghe fin dall’inizio degli anni ‘50.

L’aspetto rivoluzionario dell’approccio del Prof.Vladimir Hudolin derivò dal fatto che non si occupava solo dell’alcolismo di poche persone ma del bere di tutti.

Attraverso le settimane di formazione infatti il Prof.Hudolin non solo forniva la metodologia di trattamento degli alcolisti e delle loro famiglie ma soprattutto metteva in discussione la nostra “cultura del bere” proponendo il suo modello che negli anni era andato definendosi come “l’approcio ecologico-sociale ai problemi alcol-correlati e complessi”.

Questo modello interpreta l’alcolismo e gli altri problemi alcol-correlati nè come un “vizio” nè come una malattia ma come un comportamento.

L’alcolismo è uno stile di vita determinato da molteplici fattori interni che esterni alla persona tra i quali la famiglia e la cultura generale e sanitaria della comunità dove, le persone vivono e lavorano.

L’accento veniva così spostato dall’alcolismo al bere.

Il concetto di Club aperto ai cambiamenti che, non si lascia ingabbiare dall’ortodossia del metodo, ha consentito un costante adeguamento del metodo stesso alle esigenze delle famiglie ed ha portato ad importanti cambiamenti metodologici dal 1964, quando il primo Club fu aperto a Zagabria.

Per esempio, quello che inizialmente era chiamato “terapeuta” divenne successivamente “operatore” e più recentemente “servitore-insegnante” ed il cambiamento e’ stato sostanziale e non solo di terminologico.

Il primo Club secondo l’approccio ecologico-sociale del prof. Hudolin fu aperto in Italia nel 1979.

Da allora, i Club nel nostro paese si sono moltiplicati, arrivando al numero di circa 2.400 ed hanno in trattamento circa 20.000 famiglie.

Nonostante le difficoltà organizzative, recentemente sono stati fatti numerosi tentativi per diffondere all’estero questo metodo, ed al momento vi sono già i primi Club Alcolisti in Trattamento, oltre che in Croazia, anche in Svizzera, Spagna, Slovenia, Albania, Romania, Russia, Brasile.